Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
ST-UMAFORM Scuola di Studi Umanistici e della Formazione
Home page > Scuola > Didattica > Piani di studio > Area Scienze della Formazione: Modalità per la presentazione dei Piani di studi - Lauree Triennali e

Area Scienze della Formazione: Modalità per la presentazione dei Piani di studi - Lauree Triennali e Magistrali

CHI DEVE PRESENTARE IL PIANO DI STUDI

 

Tutti gli studenti sono tenuti a presentare il proprio piano di studi individuale, secondo le modalità e le scadenze stabilite dalla Scuola. L’art. 17 del Regolamento didattico di Ateneo, infatti, stabilisce che “1. Il Corso di Studio definisce annualmente, in conformità al regolamento didattico del Corso di Studio, il piano generale degli studi. 2. Lo studente presenta il proprio piano nel rispetto dei vincoli stabiliti dal Regolamento didattico del Corso di Studio. È comunque consentita la presentazione motivata di un piano di studio individuale, nel rispetto dell’ordinamento didattico.”

Sono tenuti alla compilazione gli studenti iscritti dal secondo anno in poi per le lauree triennali, dal primo anno in poi delle lauree Magistrali, all’inizio del V anno per gli studenti di Scienze della formazione primaria quinquennale.

Non sono tenuti alla compilazione del piano di studi gli iscritti a Scienze della formazione primaria quadriennale.  Gli studenti di Operazioni di pace e di Scienze dell’educazione (quadriennale) devono fare riferimento ai piani di studio a suo tempo inseriti sul sito dal Corso di Laurea o rivolgersi direttamente alla Segreteria Didattica.

Sono tenuti a ripresentare il piano di studi gli studenti che intendano variarlo. Non sono tenuti alla presentazione coloro che abbiano già un piano approvato e non variato.

Il piano di studi può essere presentato una sola volta per anno accademico e non sono ammesse variazioni al di fuori dei periodi di presentazione se non nel caso dei laureandi (vedi sotto).

Si ricorda che tutti gli esami inseriti nel piano di studi concorreranno a formare la media di ammissione all’esame finale di laurea. Eventuali esami sostenuti in più invece e non inseriti nel piano di studi, non rientreranno in tale computo ma saranno comunque validi ai fini di concorsi, TFA.

Gli studenti iscritti ad ordinamenti ex 270/04 e successivi (immatricolati dall’a.a. 2008/09) compilano il piano on-line; gli studenti iscritti ad ordinamenti ex 509/99 (quindi immatricolati fino all’a.a. 2007/08) o precedenti (Scienze dell’educazione v.o.), compilano un piano di studi cartaceo.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE - PROCEDURA ONLINE


Gli studenti iscritti a lauree triennali o magistrali ex 270/04 e gli iscritti alla laurea magistrale a ciclo unico Scienze della formazione primaria devono andare, nei periodi definiti dalla Scuola, alla pagina https://sol.unifi.it/pds/studpds ed entrare con la propria matricola e password.  Lo studente dovrà indicare tutti gli esami sostenuti e quelli ancora da sostenere, con attenzione agli esami a libera scelta. Tutti gli esami inseriti nel piano di studi concorreranno a formare la media di ammissione all’esame finale di laurea.

Lo studente potrà proporre modifiche al piano di studi al momento della sua immissione, inserendo nelle note la motivazione delle variazioni proposte; tali variazioni saranno soggette alla approvazione o meno della Commissione Didattica. Sarà cura della Segreteria Didattica notificare l’elenco dei piani di studi approvati e non approvati. Gli studenti il cui piano di studi non sia approvato potranno concordare con la Commissione una eventuale modifica. 

  • Gli studenti iscritti al Cds Scienze dell’educazione e della formazione contestualmente alla presentazione del piano di studi indicheranno il proprio curriculum o faranno domanda di passaggio ad un altro curriculum.
  • Gli studenti al V anno di Scienze della formazione primaria dovranno indicare il solo esame a libera scelta secondo quanto deliberato dal Consiglio di Corso di Laurea nella seduta del 2/09/15: “Il Consiglio di Corso di Laurea, in merito all'esame a libera scelta, ribadisce quanto già deliberato in precedenza: lo studente sceglierà l'esame all'interno dei settori scientifico disciplinari presenti nel decreto ministeriale di istituzione del corso di laurea. E' sufficiente che l'esame sia compreso nel macrosettore, quindi non è necessaria una completa identità con l'SSD indicato nel DM di istituzione (per esempio: lo studente può scegliere un esame del SSD SPS/12 anziché SPS/08). “Tale scelta potrà essere operata sia all’interno dell’offerta formativa delle lauree triennali che delle lauree magistrali.
  • Gli studenti che hanno fatto o faranno domanda di riduzione delle tasse per produttività e merito devono necessariamente compilare il piano di studi perché non saranno valutati ai fini della riduzione gli esami fuori dal piano di studi. Ovviamente in questo caso è richiesto il rispetto del piano di studi compilato perché qualsiasi variazione potrà avvenire solo il successivo anno accademico; il piano di studi, infatti, può essere presentato una sola volta per anno accademico e non sono ammesse variazioni al di fuori dei periodi di presentazione se non nel caso dei laureandi (vedi sotto).

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE – PROCEDURA CARTACEA


Sono tenuti alla presentazione del piano di studio cartaceo:

  • gli iscritti a lauree triennali e specialistiche ex 509/99 e precedenti ordinamenti. Gli immatricolati entro l’a.a. 2007/08 o in precedenti ordinamenti possono scaricare, nelle stesse scadenze degli iscritti a corsi di laurea ex 270/04, il proprio piano di studi  dalla pagina Piani di studio – Area di Scienze della formazione. Ogni studente dovrà fare riferimento all’anno della sua immatricolazione o del suo passaggio/trasferimento.  Gli studenti che non trovino scaricabile il piano di studi del proprio anno di immatricolazione sono invitati a rivolgersi alla Segreteria Didattica (cltriennali@scform.unifi.it/clmagistrali@scform.unifi.it). Il piano di studi va compilato in tutte le sue parti; lo studente è tenuto ad indicare gli esami sostenuti, e le sostituzioni effettuate. I piani di studio cartacei devono quindi essere consegnati alla Segreteria Didattica in orario di ufficio (Via Laura 48, II piano lunedì, mercoledì 10-13 giovedì 15-16.30) o fatti pervenire per posta. Sarà cura della Commissione Didattica inviare notifica dei piani di studi approvati e/o non approvati. Gli studenti il cui piano di studi non sia approvato potranno concordare con la Commissione una eventuale modifica.  Anche nel caso della modalità cartacea il piano di studi può essere presentato una sola volta per anno accademico non sono ammesse variazioni al di fuori dei periodi di presentazione se non nel caso dei laureandi (vedi sotto).
  • I laureandi che devono variare il piano di studi o che non hanno mai presentato un piano di studi. Come previsto dal Regolamento Didattico di Ateneo (art. 17) “In casi di necessità e urgenza, adeguatamente motivati, lo studente può presentare domanda di variazione al piano di studio approvato almeno trenta giorni prima della presentazione della domanda di tesi di laurea alla segreteria studenti.” Gli studenti, nelle scadenze previste per ogni sessione di tesi e consultabili alla pagina Per laurearsi – Area di Scienze della formazione possono scaricare il piano di studi cartaceo e presentarlo in Segreteria Didattica in orario di ufficio (Via Laura 48, II piano lunedì, mercoledì 10-13 giovedì 15-16.30) o per posta.
 
ultimo aggiornamento: 04-Ago-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina