MENU
179

Prova di verifica delle conoscenze in ingresso

Tutti coloro che intendono immatricolarsi ai Corsi di Studio Triennali dell'Area Studi Umanistici devono partecipare ad una Prova di verifica delle conoscenze in ingresso, obbligatoria ma non preclusiva dell’immatricolazione, gli studenti possono infatti immatricolarsi anche prima o in attesa del sostenimento della prova.
La prova è volta a verificare la preparazione di base e a contribuire al processo di orientamento verso la scelta del percorso universitario.

Per tutte le informazioni dettagliate consultare il Bando per l'a.a. 2021-22 e l'Allegato al Bando 

Chi può essere esonerato dalla prova di verifica in ingresso

I casi di esonero sono quelli previsti dal Bando

Sono dispensati dal sostenimento della prova di verifica delle conoscenze in ingresso coloro che:

  1. siano risultati idonei ai curricula di Studi Bilateri Italo-Tedeschi e Italo-Ungheresi della Laurea in Lingue, Letterature e Studi interculturali L-11 e gli ammessi a tali curricula provenienti dagli Atenei partner;

  2. siano risultati idonei alla prova di ammissione per l’accesso al corso di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria (Classe LM 85bis);

  3. siano risultati idonei alla prova di ammissione per l’accesso al corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione (Classe L-19);

  4. abbiano superato il test in una precedente carriera cessata per rinuncia o conseguimento titolo presso un altro corso di studi della Scuola.

L’esonero dal sostenimento della prova di verifica è concesso dalla Scuola di Studi Umanistici e della Formazione previa richiesta da parte dell’interessato da inviare, dopo aver terminato la procedura di immatricolazione, tramite posta elettronica all’indirizzo: testingresso(AT)st-umaform.unifi.it.

Nella richiesta dovranno essere indicati: nome e cognome, matricola se già in possesso, codice fiscale, corso di studio.

Coloro che sono già iscritti o laureati da meno di tre anni all’Università degli Studi di Firenze dovranno utilizzare l’indirizzo di posta elettronica istituzionale. 

Vengono automaticamente esclusi dall’obbligo di sostenere il test gli studenti che abbiano richiesto passaggi tra corsi interni alla Scuola e coloro che abbiano ottenuto trasferimento da corso di altro Ateneo appartenente ad una classe presente nell'offerta della Scuola di Studi Umanistici e della Formazione di cui alla tabella presente nel bando, con convalida di esami.

Coloro che effettuano un passaggio da corsi di studio non afferenti alla Scuola di Studi Umanistici e della Formazione o un trasferimento da corsi di studio di classe diversa da quelle presenti nel bando, devono sostenere e superare la prova di verifica in ingresso.

Come funziona la prova

La prova di verifica delle conoscenze in ingresso è unica per tutti i corsi coordinati dalla Scuola, ad eccezione di quelli a numero programmato nazionale e locale (Scienze della Formazione primaria e Scienze dell'educazione e della Formazione). La prova non è selettiva ma serve ad evidenziare eventuali carenze formative.

E’ possibile iscriversi a prove di verifica delle conoscenze in ingresso presso diverse Scuole dell'Ateneo.

La prova di verifica può essere sostenuta soltanto una volta per anno accademico.

La prova si considera superata se si raggiunge una votazione complessiva maggiore o uguale a 12 punti.

Se nella prova lo studente non raggiunge la sufficienza gli saranno assegnati obblighi formativi aggiuntivi (OFA). 

Il recupero degli OFA avviene tramite corsi dedicati online e il loro assolvimento avviene tramite frequenza obbligatoria al corso di recupero secondo le modalità che saranno pubblicate sulla pagina web della Scuola Percorso OFA.

Il mancato superamento della prova comporta la non ammissione agli esami di profitto: per prenotarsi e sostenere gli esami è necessario il superamento della prova, o, in caso di non superamento, la frequenza e il superamento degli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi).

Quando si svolgerà la prova

Le prove di verifica delle conoscenze in ingresso sono organizzate in più sessioni in alternativa e per ciascuna sessione in più turni e si svolgeranno on line. Per ogni data sono organizzati più turni di prova. 

Date delle prove:

  • 17 settembre 2021 
  • 29 settembre 2021 
  • 8 ottobre 2021 
  • 15 ottobre 2021 
  • 21 ottobre 2021 
  • 26 ottobre 2021 
  • 11 novembre 2021 
  • 16 dicembre 2021

La prova non è consentita a chi non ha superato una prova precedente, infatti, chi non l'ha superata dovrà frequentare e superare il corso di recupero OFA.
Il corso di recupero OFA si terrà tra novembre e dicembre 2021 e vi sarà un’ulteriore edizione in primavera 2022.

Come iscriversi alla prova

Per sostenere la prova di verifica è necessario prenotarsi su TURUL, collegandosi alla pagina https://ammissioni.unifi.it

(inserire il nome della Scuola nel filtro di ricerca)

Lo studente riceverà un messaggio e-mail alla casella di posta elettronica usata per la prenotazione, con le istruzioni per l’accesso alla sessione online e potrà visualizzare l’aula virtuale assegnata e l’orario del proprio turno nella sezione “I tuoi concorsi” di Turul. 

Come prepararsi alla prova

Richiesta di ausili e di misure compensative 

Consultare l'art. 3 del Bando per le informazioni dettagliate.

Contatti e supporto 

Per ogni ulteriore informazione i candidati possono rivolgersi alla Scuola di Studi Umanistici e della Formazione contattando l’indirizzo e-mail testingresso(AT)st-umaform.unifi.it

Registrazione degli esiti

Gli esiti della prova di verifica in ingresso saranno registrati nel libretto nel mese di novembre 2021 e in ogni caso in tempo utile per la prenotazione agli esami nel primo appello per l'a.a. 2021-2022 e cioè gennaio 2022.

Ultimo aggiornamento

27.07.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni