Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
ST-UMAFORM Scuola di Studi Umanistici e della Formazione

Mobilità Internazionale per studio nei Paesi extra EU (no Erasmus)

 

L'Università di Firenze offre ai propri studenti la possibilità di svolgere un’esperienza di studio all’estero ottenendo il riconoscimento delle attività formative svolte non solo nei Paesi europei attraverso il programma Erasmus+, ma anche presso università di Paesi extra UE con le quali è in vigore un accordo di mobilità.

Il periodo di mobilità extra europea può essere finalizzato a:

- seguire corsi e sostenere esami presso la sede ospitante;

- svolgere periodi di ricerca tesi o parte di essa.

 

Bando di mobilità internazionale per studio nei Paesi Extra-UE a.a. 2021/2022

Scadenza 5 maggio 2021 ore 13

 

Bando, informazioni e FAQ sono disponibili alla pagina di Ateneo dedicata

 

Destinazioni Estere

Tutte le mete dove poter effettuare la mobilità

____________________________________________________________________________________________

 

Come partecipare

 

Ogni anno l'Ateneo pubblica un Bando di selezione per la Mobilità Extraeuropea (orientativamente nel periodo gennaio e febbraio), dando agli studenti la possibilità di frequentare unità didattiche in istituti di istruzione superiore al di fuori della comunità Europea con le quali è attivo un accordo di mobilità. Nel bando vengono indicati i requisiti necessari per l'ammissione, la modalità e la scadenza per presentare la domanda, l'elenco delle sedi straniere partner. Tutte le informazioni necessarie per partecipare sono presenti sul sito di Ateneo 

 

Chi può partecipare

 

Possono presentare la domanda di candidatura per la Mobilità Extraeuropea tutti gli studenti regolarmente iscritti alla Scuola di Studi Umanistici e della Formazione senza restrizioni di cittadinanza (tenendo presente che ogni studente vincitore dovrà poi ottenere il visto per studio presso l'ambasciata del proprio paese) che abbiano un'adeguata conoscenza della lingua straniera richiesta dall'istituzione ospitante.

Non sono ammessi gli iscritti a corsi singoli.

N.B: La candidatura o la partecipazione alla mobilità Erasmus + (studio e/o traineeship) non esclude la partecipazione alla Mobilità Extraeuropea purché i periodi di mobilità non si sovrappongano.

 

Preparazione linguistica

  

I candidati devono essere in possesso della conoscenza di almeno una lingua estera oltre l’italiano, risultante da un’attestazione rilasciata da apposito ente certificatore.

La certificazione dev’essere posseduta al momento della candidatura al Bando.

È compito del candidato verificare requisiti linguistici specifici richiesti dal Partner e predisporre la documentazione necessaria a comprovare la competenza linguistica richiesta.

 

Come presentare la candidatura

 

Dopo aver preso visione del bando e delle sedi disponibili, lo studente dovrà raccogliere tutte le informazioni necessarie per la scelta della sede più adatta ai suoi scopi consultando il Professore Referente dell'accordo.

È, infatti, fondamentale prendere contatto con i Docenti Referenti degli accordi al fine di verificare la coerenza tra il proprio corso di studio a Firenze e l’offerta formativa dell’università Ospitante.

Gli esami da sostenere all'estero - ed i corrispettivi esami italiani indicati per il riconoscimento - saranno inseriti nel Learning Agreement; tali scelte saranno considerate "provvisorie" e serviranno, in questa fase, esclusivamente alla valutazione della motivazione alla mobilità.

La domanda di partecipazione al Bando si presenta solo ed esclusivamente online collegandosi all’applicativo TURUL  entro e non oltre la scadenza indicata nel bando. I candidati accedono all’applicativo TURUL con le credenziali dei Servizi On Line e selezionano il concorso “Selezione per la formazione di graduatorie per la mobilità internazionale Extra-EU a.a. 2021/2022”.

Una volta completata la domanda è obbligatorio compilare il Learning Agreement per la prima sede entro la data di scadenza del bando ( è fortemente consigliato anche per la seconda).

 

Graduatoria e accettazione

 

Ai fini della graduatoria si intende per studente “vincitore” colui che ha una sede assegnata; per studente “idoneo” colui al quale non è stata assegnata alcuna sede. L’attribuzione della sede avviene sulla base dell’ordine risultante dalla valutazione dei criteri di selezione, tenendo conto della preferenza espressa dal candidato nella domanda di partecipazione. 

In caso di assegnazione della sua seconda preferenza, lo studente deve:

a. accettare quella proposta; oppure

b. selezionare l’opzione “voglio rimanere in graduatoria” e rimanere in attesa di una nuova eventuale assegnazione per scorrimento.

Tutte le operazioni relative alla selezione, comprese le graduatorie e gli eventuali scorrimenti, saranno disponibili per gli studenti sulla pagina “i tuoi concorsi”. Lo studente non riceverà comunicazioni personali. 

_____________________________________________________________________________

 

Procedure per gli studenti in mobilità 2020/2021

 

Le procedure descritte di seguito riguardano gli studenti che abbiano già ottenuto lo status di studente Erasmus+. Le procedure e la documentazione potrebbero subire delle variazioni, ti invitiamo a controllare regolarmente la tua email istituzionale UNIFI e le pagine relative alla mobilità internazionale della Scuola e di Ateneo. (Leggi...)

_____________________________________________________________________________

 

 
ultimo aggiornamento: 06-Apr-2021
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page

Inizio pagina